Coronavirus verso la fase 2: più libertà alle famiglie

La Presidente di Obiettivo Famiglia/Federcasalinghe, in attesa della Fase 2,  scrive  al capo del Dipartimento della Protezione Civile Dott. Angelo Borrelli e al Governo chiedendo maggiore libertà di movimento per le famiglie. EccoVi il testo integrale della lettera.
.
poetessa italiana
Alla Cortese attenzione
del Dott. Angelo Borrelli
.
Alla Cortese attenzione
del Dott. Vincenzo Colao
.
e p.c. : Alla cortese attenzione
dell’ Illustrissimo Presidente Giuseppe Conte
 
Coronavirus verso la fase 2. 
Obiettivo famiglia: più libertà alle famiglie .
Giusto programmare la riapertura delle imprese, con le dovute cautele. Contemporaneamente programmare la libertà delle famiglie, nel rispetto del “distanziamento sociale”; con l’uso di guanti e mascherina (anche fai da te).
Chiediamo di togliere l’obbligo di muoversi solo attorno a casa e per 100 metri e portare il limite a 400 m.
Chiediamo di togliere la limitazione alla mobilità, limitata al Comune di residenza e di ampliare la possibilità di uscire .
”Non vogliamo diventare focolai di infezione. Staremo alle regole nuove, ma liberateci. Chiediamo scelte razionali ed intelligenti.”, dicono le donne.
.
La Presidente di
Obiettivo Famiglia/Federcasalinghe
Federica Rossi Gasparrini