ESTA per gli USA, a cosa serve e come richiederlo

ESTA per gli USA, a cosa serve e come richiederlo

Una guida ai documenti fondamentali per viaggiare negli Stati Uniti

Dopo più di due anni di incertezze dovute alla pandemia di Covid 19, che ha ridotto notevolmente il turismo in tutti i paesi, questa estate possiamo finalmente approfittare della possibilità di viaggiare oltreoceano per visitare gli USA.

L’8 novembre 2021 c’è stata infatti la riapertura delle frontiere negli USA, rimaste chiuse per circa venti mesi a causa dell’emergenza sanitaria, e dal 1 giugno 2022 non sono più previste particolari restrizioni legate all’ambito sanitario per l’accesso, come il Green Pass.

Ma per recarsi negli Stati Uniti per una vacanza, per affari o anche solo per un transito verso un altro Paese, è indispensabile avere un ESTA.

Vediamo cos’è e cosa serve per richiederlo.

Monument Valley, USA

Documenti necessari per gli Stati Uniti

Tra le varie cose da preparare per il viaggio, sarà sicuramente utile stilare una lista di musei più interessanti, negozi in cui riempire la valigia e locali dove sperimentare la cucina statunitense.

Ma la prima cosa da fare prima di organizzare il viaggio è verificare i documenti necessari per partire. Oltre al passaporto, è indispensabile avere l’ESTA.

ESTA è l’acronimo di Electronic System for Travel Authorization: si tratta di un’autorizzazione obbligatoria per un viaggio negli USA, che sia in aereo o via mare, che va a sostituire il visto.

Rispetto al visto, l’ESTA è molto più rapido, economico e facile da richiedere. Fortunatamente, non è necessario prendere appuntamento all’ambasciata o al consolato, ma può essere fatto online, pagamento compreso.

Una volta approvato, l’ESTA è collegato elettronicamente al passaporto, perciò non è necessario stampare alcun documento.

A proposito: prima di partire, è bene controllare che il passaporto con cui richiedere l’ESTA sia valido per tutta la durata del viaggio.
L’ESTA ha una validità di due anni, perciò dopo l’approvazione sarà possibile recarsi negli USA più di una volta, a patto che il passaporto a cui l’ESTA è legato rimanga valido.

E nel caso il passaporto scada e si debba farlo nuovo? Bisognerà fare anche un nuovo ESTA, indipendentemente dalla residua validità di quest’ultimo.

NY USA

Come richiedere l’ESTA

Una volta verificato che il passaporto sia valido, si può procedere a richiedere un ESTA per il viaggio negli USA.

Si tratta di un processo rapido, intuitivo e soprattutto comodo, perché può essere effettuato da casa o da qualsiasi PC connesso a internet.

Il modulo da compilare digitalmente è diviso in 4 parti:

  1. recapiti di chi compila (attenzione a scrivere correttamente l’indirizzo email, perché è lì che arriveranno gli ESTA!)
  2. dati relativi al viaggio (se non si conosce ancora il primo alloggio, nessun problema)
  3. dati di tutti i viaggiatori (compresi bambini e neonati)
  4. alcune domande relative alla sicurezza, tramite le quali dichiarare di non rappresentare una minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti.

Santa Monica USA

ESTA domande frequenti

Quanto tempo prima è meglio fare l’ESTA?

L’approvazione della richiesta di un ESTA può richiedere in tutto fino a tre giorni, ma è possibile richiedere l’ESTA urgentemente pagando un supplemento: in questo caso i tempi si riducono fino a un’ora. Detto questo, anche nel caso delle richieste urgenti possono subentrare imprevisti, come controlli a campione da parte delle autorità statunitensi. Per questo motivo, è sempre consigliato richiedere l’ESTA non appena si decide di viaggiare negli USA.

Devo già aver prenotato aereo e hotel per richiedere l’ESTA?

No, tutto questo non è necessario. Nel modulo va inserita una data di arrivo prevista, che può essere un’approssimazione, purché rientri nel periodo di validità.

L’ESTA va stampato?

No, la conferma di approvazione dell’ESTA non va stampata.
Essendo l’ESTA collegato elettronicamente al passaporto, è tramite quest’ultimo che la compagnia aerea verificherà la validità dell’ESTA al check-in o all’imbarco.

L’ESTA si può prorogare?

No, l’ESTA non va prorogato. Se si vuole viaggiare nuovamente negli USA e il tuo ESTA sta per scadere, bisognerà presentare una nuova richiesta.